Home > News > evento
Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Notizie di evento
Keywords correlate:
evento evento

Un nuovo farmaco riduce del 65% il rischio di sviluppare cancro al seno
Per le donne la somministrazione di tipo preventivo del farmaco Exemestane ridurebbe nel periodo post menopausa la comparsa di una neoplasia al seno
Lo studio Map 3 condotto dal Massachusetts General Hospital di Boston su circa quattromila donne provenienti da Francia, Canada, Spagna e Stati Uniti ha evidenziato che somministrare in modo preventivo l'Exemestane, ... »»
16/06/2011

Un nuovo metodo per cancellare i ricordi dolorosi
L'eliminazione di alcune proteine che si sviluppano nell'amigdala durante un evento traumatico potrebbe permettere di cancellare per sempre questi ricordi
Alla John Hopkins University negli Stati Uniti un gruppo di ricercatori è riuscito a eliminare i ricordi traumatici dalla mente dei pazienti. Il coordinatore dello studio, Richard L Huganir, ha spiegato "Quando avvi... »»
08/11/2010

Segui la Notte dei Ricercatori su MolecularLab
MolecularLab partecipa all'evento con collegamenti ad universitÓ e il CERN di Ginevra, inoltre parteciperanno anche Riccardo Iacona, Luca De Biase e Piero Angela ed interviste a Montalcini
Il 24 settembre 2010 si svolgerÓ in tutta Europa la "Notte dei Ricercatori", promossa dalla Commissione Europea all'interno del 7░ Programma Quadro in Ricerca e Sviluppo Tecnologico. L'evento Ŕ volto ... »»
23/09/2010

Un nuovo farmaco per prevenire l'ictus
L'impiego del dabigatran etexilato come farmaco preventivo permetterà di ridurre l'incidenza dell'ictus di 9000 casi all'anno
Al Congresso Europeo di Cardiologia (ESC) a Barcellona sono stati annunciati i risultati sulla sperimentazione del dabigatran etexilato, un farmaco che promette di portare una notevole riduzione nel numero di casi di Ict... »»
07/10/2009

Torna Bioforum, l'evento con l'innovazione nel DNA
La sesta edizione di bioforum si terrÓ a Milano il 30 settembre e 1 ottobre presso il Palazzo
Torna l'appuntamento con bioforum, la mostra convegno dedicata alle biotecnologie in cui scienza e impresa si incontrano, che si svolgerÓ il 30 settembre e 1 ottobre a Milano presso il Palazzo delle Stelline, in cors... »»
24/07/2009

Watson: si deve perseverare nello studio del DNA
A 10 anni dalla scoperta della struttura del DNA i passi avanti non sono quelli attesi, ma si deve continuare per arrivare a conoscere il genoma ed eventualmente migliorare la specie
Nel 1953 Watson e Crick scoprivano la struttura a doppia elica del DNA.
Oggi, ad 81 anni, Watson è convinto che, nonostante i risultati attesi siano forse in ritardo, "Scienza è sinonimo di attesa e noi non... »»
11/05/2009

In arrivo dall'India vaccino anti HPV
Il vaccino ottavalente raggiunge una copertura del 90%, ma dovrÓ essere sempre affiancato dal PapTest come misura preventiva e per confermarne l'efficacia
Nel 2008 il premio Nobel per la medicina and˛ a Harald zur Hausen, la massima autoritÓ in materia di Papillomavirus umano, agente infettivo al quale il virologo tedesco ha dedicato gli studi di una vita. L"esperto a Mi... »»
30/04/2009

Una speranza per la sclerosi multipla dal mondo felino
Il gatto è in grado di riparare i danni riportati dalla mielina, e secondo ricercatori americani l'evento si potrebbe applicare anche all'uomo
Una ricerca condotta dall'università americana di Wisconsin-Madison, pubblicata dalla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences, ha dimostrato che i gatti sarebbero in grado di riparare i danni rip... »»
03/04/2009

Cure mirate con la mappatura genetica
Grazie al genoma low-cost sarà possibile conoscere i "punti deboli" dei pazienti e attuare piani medicali e preventivi su misura
In Gran Bretagna potrebbe diventare realtà un'assistenza sanitaria pubblica "su misura" per ciascun cittadino, grazie alla nuova tecnica di mappatura genetica super-economica. Ottenere il "genoma low-cost" potre... »»
27/02/2009

MicroRNA regola l'invecchiamento delle piante
Il microRNA miR319 regola tramite una cascata d'eventi la produzione di acido jasmonico, responsabile della velocità di crescita del vegetale
Da una ricerca condotta da un gruppo di biologi del Max-Planck-Institut per la biologia dello sviluppo a Tübingen, in Gemania, e pubblicata in un articolo sulla rivista on line ad accesso pubblico PLoS Biology, ... »»
03/12/2008

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20

Prova con un' altra parola chiave per cercare nell'archivio delle notizie:

Pagine archivio:
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168
Condividi con gli altriQueste icone servono per inserire questo post nei vari servizi di social bookmarking, in modo da condividerlo e permettere ad altri di scoprirlo.
  • digg
  • del.icio.us
  • OkNo
  • Furl
  • NewsVine
  • Spurl
  • reddit
  • YahooMyWeb

Scrivi il tuo commento