Forum

Nome Utente:
Password:
Riconoscimi automaticamente
 Tutti i Forum
 Varie
 Università, Orientamento, Lavoro
 Tesi di laurea e dottorato
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Risorse di Università e Lavoro: Siti di Università - enti di ricerca e Lavoro Ultime notizie

Aggiungi Tag Aggiungi i tag

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Autore Discussione  

Ener
Nuovo Arrivato

Prov.: Monza e Brianza


7 Messaggi

Inserito il - 03 febbraio 2020 : 21:08:21  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Ener Invia a Ener un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao a tutti, sono uno studente di laurea magistrale in biologia.
Volevo chiedere a chi ha più esperienza, quanto la tesi di laurea influisca sulle possibilità di lavoro in futuro.
Mi spiego meglio. Io sono attualmente in tirocinio per la tesi in un laboratorio di biologia molecolare in università. Se in futuro volessi fare un dottorato in un ambito diverso, come biochimica o fisiologia, sarei svantaggiato perché non ho conoscenze pratiche su alcune tecniche specifiche?
Inoltre dopo 3 mesi di lavoro è normale non avere un progetto di tesi definito e pochissimi risultati? I risultati della tesi sono determinanti nel futuro curriculum?

Grazie in anticipo per l'aiuto,
buonaserata

sofychan
Nuovo Arrivato



91 Messaggi

Inserito il - 06 febbraio 2020 : 18:53:32  Mostra Profilo Invia a sofychan un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
A mio parere c'entra relativamente poco. Piu' che le tecniche specifiche, in tesi dovresti imparare come si fa ricerca per bene, si analizzano i dati, si scrive si discute e si presenta un testo scientifico. Nel dottorato poi avrai tutto il tempo che vuoi per fare pratica e imparare nuove tecniche. Perchè si assume tu abbia una buona base teorica e un poco costruito la tua capacità di capire (piu' o meno) come svolgere un progetto e trovare e analizzare le informazioni che ti servono. La pratica poi si prende in un attimo.
Quando vengono i candidati PhD da noi, il nostro capo guarda come un candidato sia in grado di esporre quello che ha fatto in tesi, se ha capito quello che ha fatto e se lo sa difendere bene.
Esempio estremo: noi facciamo formulazione farmaceutica e di recente un group leader da noi ha assunto una ragazza che in tesi faceva batterie al litio e ora fa polymer chemistry e nanoparticelle Pero' è molto brava, sveglia e sa destreggiarsi bene, che è uno dei motivi principali per cui è stata presa.
Altri lab possono avere teorie diverse, ma in principio fai il PhD perchè sei sveglio, relativamente veloce e sai adattarti bene, non di per se per l'esperienza pratica che hai acquisito precedentemente.

I risultati della tesi idem per mia esperienza contano poco. Pochi pubblicano alla fine della tesi. L'importante è avere una "storia" da presentare e discutere. Anche una collezione di fallimenti va bene, purchè ci sia un filo razionale e metodo scientifico. Dopo tre mesi direi che potrebbe essere che non sia tutto già ben definito, soprattutto se poi hai una tesi di parecchi mesi. Non demordere
Torna all'inizio della Pagina

Ener
Nuovo Arrivato

Prov.: Monza e Brianza


7 Messaggi

Inserito il - 18 aprile 2020 : 15:33:11  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Ener Invia a Ener un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Scusa per il ritardo con cui rispondo! Grazie mille, sono molto più tranquillo ora
A parte il fatto che non so quando mi laureerò per il casino in cui siamo finiti, però poi non vedrò l'ora di iniziare un dottorato ed imparare cose nuove!

Grazie ancora
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  

Quanto è utile/interessante questa discussione:

 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
Vai a:
MolecularLab.it © 2003-18 MolecularLab.it Torna all'inizio della Pagina