Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Staminali adulte per ustioni e ferite

Pelle


Sperimentato con successo una pistola-spray per depositare staminali della pelle sana, miscelata fattori piastrinici e fattori di crescita, su ustioni e ferite ma anche per curare l'alopecia

Sempre più copiosi sono gli aggiornamenti che arrivano dalla ricerca sulle cellule staminali adulte. Negli Usa già operativo un nuovo sistema per curare le ustioni: una "pistola-spray", che spara le cellule staminali sulla pelle ustionata e che avrebbe già curato con successo una dozzina di pazienti. Staminali prelevate da un lembo di pelle sana del paziente, anziché essere coltivate in laboratorio, vengono miscelate in una soluzione specifica e spruzzate sulla parte lesa, accelerando la guarigione.

"Una notizia interessante, ma va accolta con cautela commenta Alfredo Borriello, chirurgo plastico e dirigente dell'Unità operativa di chirurgia plastica dell'Ospedale Pellegrini di Napoli "Andrebbero verificate le modalità di prelievo e di trattamento delle cellule che comunque devono essere rigorosamente del paziente. Ho qualche dubbio sul mezzo della pistola-spray come metodologia anche se la ricerca procede a passi da gigante e qualsiasi innovazione va tenuta d'occhio."

Proprio al Pellegrini di Napoli proseguono con successo i protocolli di medicina rigenerativa e ricostruttiva basati sulle cellule staminali adulte.

Due le strategie:
- le applicazioni dei fattori di crescita estratti dal sangue del paziente stesso che vengono purificati in laboratorio e utilizzati sulle lesioni a recupero lento come le ulcere vascolari, diabetiche, le piaghe da decubito, oltre alle ferite da trauma, da incidenti, dove la perdita di tessuto è abbondante;
- le staminali prelevate da grasso corporeo in genere utilizzato in chirurgia estetica nelle operazioni di "lipofilling", cioè di riempimento, ora invece impiegato per mettere a punto efficaci trattamenti curativi per le lesioni da radiazioni e da traumi.

Abbiamo migliorato alcuni parametri - spiega Borriello - come la concentrazione dei fattori piastrinici prelevati dal sangue che è 5/6 volte maggiore di quella iniziale, con il risultato che questi gel che impieghiamo sono più attivi e immediati nell'azione.
Li iniettiamo nella zona da trattare perché lo strato del derma deve essere attraversato. Sul fronte delle staminali, invece, la casistica è sempre più ampia: tra poco avremo a disposizione staminali per gli annessi cutanei come i bulbi piliferi, per curare l'alopecia. Nel nostro reparto trapiantiamo il grasso per il suo prezioso contributo di cellule staminali. Lo centrifughiamo, poi lo iniettiamo ai bordi di una ferita aperta miscelato a fattori di crescita piastrinici. Con questi approcci si riducono i tempi di guarigione, la frequenza delle medicazioni e quindi i costi, oltre a ottenere una migliore cicatrizzazione.

"Considero le staminali adulte una grossa scommessa sul futuro - conclude il chirurgo -. Permettono davvero alla medicina di essere sempre meno interventistica e più rigenerativa, cioè capace di sfruttare le risorse già naturalmente presenti nell'organismo".

Redazione MolecularLab.it (19/04/2011)
Pubblicato in Biotecnologie
Tag: ustioni, staminali adulte, pelle, lipofilling, alopecia
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della Societ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy